Barano d’Ischia

Situato a sud-ovest, si estende tra il verde delle colline e il mare dei Maronti.  Il Comune si suddivide in diverse frazioni: Vatoliere, Piedimonte, Fiaiano, Testaccio, Maronti e infine Buonopane nota anche per la  sorgente di Nitrodi.
Storia:
il nome ha origini controverse. Secondo alcuni deriva da “balneum”, per altri invece da “podere di Vario”, da cui Varano.
Spiagge:  l’unica spiaggia, i Maronti, si estende per circa 3 Km  fino a S.Angelo, famosa frazione del Comune di Serrara Fontana, con la quale è collegata anche da un comodo servizio di taxi-boat. Procedendo a piedi  lungo la spiaggia in direzione S. Angelo, sarà facile raggiungere le fonti dell’Olmitello e di Cavascura
Cultura:
 caratteristica è la Festa di San Giorgio Martire, celebrata il 23 Aprile a Testaccio. La statua del Santo viene portata in processione ai Maronti per la benedizione della spiaggia e del mare.
Il 24 giugno si celebra a Buonopane la Festa di San Giovanni Battista. Per l’occasione si svolge la ‘Ndrezzata, una danza folkloristica, le cui origini non sono del tutto chiare:  due gruppi di persone si dispongono a cerchio, simulando una battaglia al ritmo di stornelli. E’ possibile ammirare la Ndrezzata anche il giorno del Lunedì in Albis, sempre nella piazzetta di Buonopane.
Luoghi di interesse: per gli amanti della natura, da non perdere le passeggiate per la pineta di Fiaiano e l’escursione sulla collina del Cretaio attraverso i sentieri della “Lucertola” che conducono a Buceto. Da segnalare la Torre dei Saraceni al Testaccio  e l’acquedotto dei Pilastri (1470) che segna il confine tra Ischia e Barano.
Coordinate: 40°43′0″N 13°55′0″E
Altitudine: 210 mt s.l.m.
Superficie: 11.07 Km
Abitanti: 10.083
Densità: 910.84 ab/km
Comuni confinanti: Casamicciola Terme, Ischia, Serrara Fontana
Cod. postale: 80070
Prefisso: 081
Nome abitanti: Baranesi
Patrono: S. Sebastiano
Giorno festivo: 20 gennaio